top of page
  • Immagine del redattoreMediasail MM

Romantici e protetti

Ristoranti ai tempi del Social Distancing, dove i Paesi sono Bassi e le menti creative. con atre temperature, d'animo!







Mentre tutti noi in Italia pensiamo alla riapertura di bar e ristoranti, a come sarà, a quante cose cambieranno, c’è un ristorante nei #PaesiBassi che ha già trovato la sua soluzione. Stiamo parlando di @MediamaticEten un ristorante vegetariano, situato sul canale di Dijksgracht nel quartiere Oosterdok di Amsterdam che sta testando solo con i componenti della famiglia dei gestori insieme agli amici del personale, un metodo per tornare ad ospitare clienti. Le chiamano “Serres Séparées” o “separated greenhouses” ("serre separate"), strutture in vetro che ricordano le casette tipiche di Amsterdam ciascuna dotata di un tavolo per due o per tre persone. I futuri clienti di queste innovative serre, potranno godere di un menu rigorosamente vegetariano che rispecchia in pieno la vocazione green del ristorante MediamaticEten. Quattro portate gustose e sane che saranno servite, da camerieri che rispetteranno tutte le norme di protezione e sicurezza richieste. Questi ultimi infatti, indossano guanti e protezioni per il viso per ridurre al minimo il rischio di contagio e usano lunghe tavole per servire i piatti all’interno delle serre. Come possiamo leggere sito web del ristorante, al momento è già stato registrato il tutto esaurito fino alla fine di giugno. Sembra essere un’ottima soluzione post covid-19 per mantenere le distanze sociali anche nei ristoranti. Chissà se sarà realizzabile in Italia, soprattutto d’estate, avendo un clima molto più caldo rispetto ai Paesi Bassi.




34 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

Comments


bottom of page